Norimberga

L’origine di Norimberga risale al 1050 mentre tra il 1400 e il 1600 la città visse il suo periodo di maggior splendore, con la nascita di tantissime attività commerciali e artigianali. 

La strada principale del centro è Königstraße, dove si trova la Casa della dogana (Mauthalle) e l’imponente torre Frauentorturm. 

Il principale punto di ritrovo in città è la Piazza del Mercato, qui si tengono numerosi eventi tra cui il mercatino di Natale. 

La Fortezza Imperiale costruita sulla collina di Norimberga era uno dei più importanti palazzi fortificati del Sacro Romano Impero e rimase il centro del potere fino alla Guerra dei Trent’anni.

All’epoca del Sacro Romano Impero veniva utilizzato come sede occasionale degli imperatori. La sua grande importanza la acquistò definitivamente nel Medioevo, quando divenne uno dei palazzi reali più importanti d’Europa. 

Norimberga è probabilmente la città tedesca insieme a Berlino e Dresda che ha subito maggiormente la devastazione della Seconda Guerra Mondiale, dato che era considerata il centro nevralgico del nazismo. Qui si è svolto il “Processo di Norimberga”, dove un tribunale militare internazionale giudicò i crimini dei gerarchi nazisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto
error: Content is protected !!