Ratisbona

Ratisbona, che significa fortezza sul Regen, si trova nel bel mezzo della Baviera e il suo attuale nome è da attribuire alla denominazione celtica “Radasbona” riguardante un insediamento poco distante. Intorno al 90 la città fu poi fortificata e consolidata dai Romani, prendendo il nome di Castra Regina. 

Ratisbona ebbe molta importanza nei secoli a venire, tanto da diventare nel VI secolo la prima capitale della Baviera e successivamente acquisendo lo status di “libera città imperiale”. La sua posizione altamente strategica e favorevole alle comunicazioni la resero un importantissimo centro commerciale. 

L’importanza assunta da Ratisbona durante i secoli medievali la si trova tutta nel suo centro storico: gli edifici originari, risparmiati dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, ne sono una prova evidente. 

Il Duomo di Ratisbona è la più imponente costruzione gotica di tutta la Baviera. Venne costruito nel 1270 e ultimato poi circa 250 anni dopo, nel 1520. Il Duomo di San Pietro è uno degli edifici religiosi più spettacolari di tutta la Germania. 

Il Ponte di Pietra venne costruito tra il 1135 ed il 1146. Lungo 346 metri, fino al 1930 fu l’unico ponte cittadino sul Danubio.

Il Vecchio Municipio, Altes Rathaus, costruito nel XIII secolo è stato sede del Reichstag fino alla fine del Sacro Romano Impero. 

Il centro storico di Ratisbona nel 2006 è stato inserito nella lista dei patrimoni Unesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto
error: Content is protected !!