Piazza di Spagna

Piazza di Spagna è una delle piazze più famose di Roma e il suo nome deriva fin dal XVII secolo dalla presenza dell’Ambasciata Spagnola.

In questa piazza sono presenti molti monumenti da ammirare. 

La scalinata di Trinità dei Monti è l’elemento principale di Piazza di Spagna e quello più conosciuto nel mondo. Venne realizzata nel 1723 e lo scopo iniziale della sua realizzazione era quello di collegare l’Ambasciata Borbonica Spagnola alla Chiesa di Trinità dei Monti che sovrasta Piazza di Spagna. La scalinata è composta da 12 rampe e da 135 scalini.

La chiesa di Trinità dei Monti venne costruita nel 1502 per volere del Re di Francia Luigi XII ma la sua realizzazione si concluse soltanto nel 1585. La facciata è composta da due campanili asimmetrici in stile gotico francese.

La Fontana della Barcaccia è una delle fontane più famose di tutta Roma e si trova ai piedi della scalinata di Trinità dei Monti. È stata realizzata da Gian Lorenzo Bernini nel 1627 per conto di Papa Urbano VIII. La fontana deve il suo nome alla caratteristica forma di barcone, in memoria dell’alluvione che fece straripare il Tevere nel 1598. 

La Colonna dell’Immacolata Concezione, realizzata nel 1857, è dedicata al dogma dell’Immacolata Concezione, proclamato nel 1854 da Papa Pio IX. La colonna è alta 12 metri e sulla cima si trova la statua della Madonna, interamente realizzata in bronzo. Alla base della colonna si trovano le quattro statue che raffigurano David, Ezechiele, Mosè ed Isaia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!