Ponte Carlo – Praga

È il ponte più antico ed importante di Praga.

La sua costruzione, commissionata da Carlo IV, iniziò nel 1357 e si concluse nel 1402.

Su entrambi i lati è fortificato da delle torri (la più piccola delle Torri del Ponte della Città Piccola risale al XII secolo, mentre la torre più alta è di 300 anni più giovane). La porta di accesso al Ponte Carlo dalla Città Vecchia, considerata la più bella porta gotica d’Europa, fu terminata prima del 1380. Dal 1683 al 1928, il ponte è stato adornato con 30 statue di santi.

In origine, nel luogo in cui ora si trova il ponte, c’era una passerella fatta di tronchi di legno legati tra loro. Nel X secolo venne già menzionato un ponte di legno che però veniva messo in pericolo da ogni inondazione, perciò, intorno al 1170, Vladislav II fece costruire un ponte di pietra, che venne chiamato ponte di Giuditta e che nel 1342 fu distrutto da un’inondazione. 

Sul parapetto del ponte si trovano 30 statue e gruppi di statue, la maggior parte delle quali risalgono ad un periodo compreso tra il 1706 ed il 1714.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!