Altri simboli di New York

New York oltre per i grattacieli è famosa nel mondo anche per Times Square, il Ponte di Brooklyn, Central Park e Wall Steet.

Times Square è nota per i grandissimi cartelloni pubblicitari digitali che ricoprono tutti gli edifici e che la illuminano per tutto il giorno e tutta la notte. Times Square si trova in uno dei maggiori incroci di Manhattan e sorge all’intersezione tra la Broadway e la Seventh Avenue.

Il ponte di Brooklyn collega l’isola di Manhattan con il quartiere di Brooklyn, attraversando l’East River. La costruzione del ponte di Brooklyn iniziò il 3 gennaio 1870 e finì nel 1883. 

Definire Central Park un parco cittadino è davvero molto riduttivo; possiamo ritenerlo un’oasi, un polmone verde all’interno della grandissima città di New York. Central Park si trova nella Uptown, al centro tra i due quartieri residenziali, l’Upper West Side e l’Upper East Side.  Oltre ai tantissimi alberi e piante, abitati da una folta comunità di scoiattoli, il parco ospita monumenti, statue e opere d’arte, nonché il famosissimo zoo di Central Park.

Wall Street è una delle strade più importanti del mondo, situata nel cuore di Manhattan prende il nome dalle mura di confine dell’antica Nuova Amsterdam. In questa via si trova la Borsa di New York (New York Stock ExchangeNYSE), soprannominata “Big Board” ed è la più grande borsa valori del mondo per volume di scambi e la seconda per numero di società quotate. 

In questa strada è situata anche la famosissima statua del Toro di Wall Street.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto
error: Content is protected !!