Le panchine giganti sul Lago d’Iseo

Le panchine giganti sul Lago d’Iseo fanno parte di un grande progetto iniziato nel 2010 nelle Langhe. 

Si chiama “The Big Bench Community Project” ed è stato elaborato da Chris Bangle, designer americano. 

Alla finalità artistica si unisce infatti il coinvolgimento delle maestranze locali che sono chiamate a realizzare le panchine con i propri strumenti. 

Le panchine giganti sul Lago d’Iseo sono uno strumento di forte attrazione per scoprire il territorio attraverso percorsi suggestivi ed immersi nel verde.

Le panchine giganti sul Lago d’Iseo sono quattro e tutte collocate in punti panoramici mozzafiato.

Vi porto alla scoperta delle panchine giganti da me visitate:

Panchina gigante di Pilzone (n.73) – colore Verde

Questa si trova tra Iseo e Sulzano, in località San Fermo e dalla panchina si gode di una super vista sul lago e su Monte Isola.

Per raggiungerla serve fare un trekking su ciottolato piuttosto ripido, quindi serve avere le gambe un pochino allenate e assolutamente le scarpe da trekking.

Potete lasciare l’auto presso il parcheggio libero del cimitero di Pilzone d’Iseo, raggiungere a piedi Piazza Basilio Cittadini, e da lì seguire via Silano e le indicazioni per l’Antica Strada Valeriana con direzione Monticelli Brusati.

Panchina Gigante Sale Marasino (n. 74) – colore Giallo

La Panchina gigante si trova nei pressi di Sulzano, località Sale Marasino.

Si può lasciare l’auto nei pressi della chiesa di San Giacomo e si inizia a piedi lasciando la chiesa sulla destra. Da qui dovete sottopassare la strada provinciale 510 e continuare fino all’imbocco del sentiero, una volta immersi nel bosco, in dieci minuti arriverete alla panchina. Questo è un sentiero decisamente più praticabile rispetto alla salita verso la panchina di Pilzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!