Fortezza di Soroca

Fortezza di Soroca

La Fortezza di Soroca si trova sul confine moldavo-ucraino a circa 160 km a nord di Chişinău. 

Costruita nel 1499 su ordine di Stefan cel Mare, la Fortezza di Soroca non ha analoghi nell’Europa dell’Est. La sua forma è insolita per le torri che furono costruite nel XV-XVI secolo. 

Tra gli anni 1543-1546, durante il regno di Petru Rares, la Fortezza venne ricostruita in pietra, con un diametro di 38 metri e cinque bastioni situati a distanze uguali. 

Nel 1711, nella Fortezza, l’esercito del principe moldavo Dmitrii Cantemir fu unito all’esercito russo. 

Si svolse così la campagna di Prut contro l’Impero Ottomano, al quale partecipò personalmente l’Imperatore Pietro I. 

La Fortezza di Soroca e l’unione delle truppe moldavo-russe divennero una parte significativa della storia vincendo la battaglia contro l’Impero Ottomano. 

I primi lavori di restauro vennero effettuati solo nel 1968 e la Fortezza è l’unico monumento medievale presente in Moldova che è stato conservato come da progetto.

L’unicità architettonica ne fa non solo un monumento culturale, ma anche un simbolo di protezione nazionale della Moldova, i soldati moldavi non lasciarono mai che i nemici attraversassero la riva destra del Dnester per conquistarne il territorio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!