Trenčín

Trenčín è il capoluogo della omonima regione, si trova sul fiume Vah nei pressi del confine con la Repubblica Ceca. Punti d’interesse della città sono il Castello e il centro storico.

Il Castello di Trenčín (Trenčiansky hrad) fu eretto su un insediamento risalente all’Età del Bronzo.

Posto sulla cima di una rupe di roccia calcarea, il Castello protegge dall’alto la città Trenčín e la regione di Považie. Una iscrizione latina risalente al 179 presente nelle vicinanze del Castello ricorda la vittoria della legione Romana sulle tribù tedesche nella città di Laugaricio, oggi Trenčín, punto più settentrionale occupato dai Romani.

L’edificio più antico del complesso del Castello è una rotonda preromanica risalente al periodo della Grande Moravia (IX secolo). Divenne a tutti gli effetti un Castello dall’XI secolo quando il territorio slovacco passò sotto il controllo ungherese, fu in seguito proprietà di diverse famiglie aristocratiche, ad ogni cambio di padrone le funzioni del castello cambiavano o venivano incrementate.

All’inizio dell’XVIII secolo il Castello venne usato solamente come prigione di contea. Persa gradualmente la sua importanza, il Castello fu poi abbandonato dalle truppe imperiali nel 1783 e dopo un incendio nel 1790 fu lasciato andare in rovina. Solamente alla fine della Seconda Guerra Mondiale, il Castello divenne monumento culturale nazionale e venne restaurato.

Il Castello è uno dei più importanti in Slovacchia e al suo interno ospita il Museo del Castello e una parte del Museo di Trenčin ed è visitato ogni anno da oltre 100.000 visitatori.

Nel centro storico di Trenčín si trovano anche: la Torre Civica, la Chiesa dei Padri Scolopi, la colonna della Peste e la Sinagoga.

Delle due porte della fortificazione civica si ne è conservata soltanto una, la Porta Bassa, chiamata anche la Porta Turca o la Porta Civica. Venne costruita nel XVI secolo in stile gotico e nel 1592 venne restaurata in stile rinascimentale.

La colonna barocca della Santa Trinità si trova nel centro della Piazza, venne costruita nel 1712 in ricordo delle vittime della peste.

La Chiesa dei Padri Scolopi, in stile barocco venne costruita nel 1657. L’aspetto attuale è del 1713, quando la chiesa fu restaurata dopo un incendio.

La Sinagoga, in stile bizantino, venne costruita nel 1913 al posto dell’antico oratorio.

Trenčín è stata scelta per essere la capitale europea della cultura nel 2026.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto
error: Content is protected !!