Monastero della Trinità e San Sergio – Sergiev Posad

La città di Sergiev Posad si trova a 70 km da Mosca e fa parte del circuito turistico dell’Anello d’Oro. Fu fondata nel 1782 con decreto della Zarina Caterina II.

Il Monastero della Trinità e di San Sergio è il più grande Monastero della Chiesa ortodossa russa. La data ufficiale della fondazione risale al primo insediamento di San Sergio di Radonezh nel 1337.

Nel 1342 la comunità monastica assunse una rilevanza religiosa significativo per gli ortodossi che durò fino alla Rivoluzione Sovietica, nel 1920 il Monastero per decreto del Consiglio dei Commissari del Popolo fu chiuso e solo dopo il 1946 fu riaperto al culto. Il complesso della Trinità – San Sergio – Lavra si è formato nel corso di quattro secoli, dal XV° al XVIII° e comprende più di 50 edifici adibiti a vari scopi, tra cui più di 10 Chiese. È un sito dichiarato Patrimonio mondiale dall’UNESCO.

La Cattedrale della Trinità è uno dei pochi esempi sopravvissuti dell’architettura in pietra bianca di Mosca che risale al XIV-XV secolo ed è il più antico edificio in pietra del monastero. L’architettura della Cattedrale è tipica dell’epoca dei monumenti in pietra bianca con la cupola che ha la forma di un elmo e non quella che poi diventò la cupola a cipolla.

La Cattedrale dell’Assunzione della Vergine, situata al centro del Monastero, fu eretta negli anni 1559-1585 per ordine dello Zar Ivan il Terribile per commemorare la vittoria sui mongoli a Kazan. Nel 1800 la Cattedrale fu parzialmente ricostruita e le cinque cupole furono sostituite con quelle a forma di cipolla: quella centrale dorata mentre le altre quattro blu con stelle d’oro.

Nel complesso del Monastero ci sono altre piccole chiese, cappelle e costruzioni del periodo XVI – XVII secolo come la Chiesa dell’Apparizioni della Beata Vergine con i Santi Apostoli, la Chiesa della icona della Vergine di Smolenck, la Chiesa in onore della Discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli e il Refettorio del Monastero di San Sergio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!