Guggenheim Museum

Oltre alla eleganza dell’edificio, al Guggenheim Museum di New York si trovano numerose opere d’arte moderna e contemporanea: il magnate e collezionista d’arte Solomon R. Guggenheim aveva fondato nel 1937 il Museum of Non-Objective Painting (originario nome del Guggenheim Museum) per l’esposizione degli artisti più avveniristici del tempo.

All’originario patrimonio artistico di proprietà di Guggenheim si sono aggiunte nel tempo ulteriori collezioni private, fra cui quelle di Justin K. Thannhauser (Impressionismo, Post Impressionismo) e del Conte Giuseppe Panza di Biumo (Minimalismo, arte Concettuale).

Il museo possiede quasi 7000 opere che vengono esposte a rotazione tra le quali troviamo quelle di artisti famosi in tutto il mondo come Paul Cezanne, Claude Monet, Pablo Picasso, Pierre-Auguste Renoir, Vincent Van Gogh, Vasilij Kandinskij, Paul Klee e Marc Chagall.

Accanto a questi grandissimi artisti del passato, la collezione del Guggenheim Museum continua ad arricchirsi con opere di artisti contemporanei.

Il Guggenheim Museum è dunque un museo in movimento: oltre al continuo ricambio delle opere esposte, qui vengono organizzate mostre temporanee. 

Nel 2019 il Guggenheim Museum è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto
error: Content is protected !!