Lipsia

Lipsia è annoverata tra le città che nel corso dei secoli hanno contribuito maggiormente alla vita economica ed intellettuale dell’Europa. Non a caso il grande poeta tedesco Wolfgang Goethe definì Lipsia “la piccola Parigi”.

Città fieristica per eccellenza, vanta un centro storico pulsante, circondato dal cosiddetto “Ring”, caratteristico anello di viali che ricalca le antiche fortificazioni.

Lipsia è anche una delle maggiori capitali europee della musica, essendo legata a compositori come Mendelssohn e Schumann, di cui si conservano le case museo, e Johann Sebastian Bach, che vi trascorse 27 anni e al quale è dedicata una mostra permanente nel museo arricchita dall’archivio posto di fronte alla Chiesa di S. Tommaso, dove si trova anche la sua tomba.

Il centro storico è il cuore della città, uno dei simboli architettonici è il vecchio municipio (Altes Rathaus) in stile rinascimentale, costruito nel 1500, che ospita il Museo Civico di Storia.

Sulla piazza del mercato si affaccia la Casa reale dei sovrani sassoni. Davanti alla Vecchia Borsa Merci si trova il monumento a Goethe, il cui sguardo volge alla Madler Passage, galleria in cui sorge lo storico ristorante Auerbachs Keller, in cui venne ambientata la celebre opera “Faust”. Nella Chiesa di S. Nicola, la più antica di Lipsia, si svolsero le preghiere della pace che nel 1989 avrebbero condotto al processo di riunificazione della Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!