Radar Duga – 1

Questo Radar fa parte di quelle installazioni diventate obsolete o semplicemente non più economicamente sostenibili dell’ex URSS, alcune sono state scoperte solo con il tempo.

E’ il caso del sistema “Duga” (arco in russo), un complesso di enormi antenne in grado di rilevare il lancio di missili a grande distanza diretti sul territorio sovietico.

Il Radar è stato attivo per poco più di 10 anni.

Le sue antenne sono enormi, tra le più grandi del mondo: 150 metri di altezza, 90 di ampiezza e 900 metri di lunghezza.

Il Radar emetteva un segnale fisso ripetitivo caratteristico, tanto che il nomignolo con il quale era più o meno noto era “picchio russo”.

Il segnale originato era così forte che poteva essere facilmente udito attraverso le radio di tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!