Limone sul Garda

Limone sul Garda si trova nella sponda bresciana del Lago di Garda e presenta l’aspetto di un borgo antico, tra i meglio conservati di tutta la regione, ma fino al 1930 il paese non era considerato meta turistica per la mancanza di molti collegamenti con altre città.

Nonostante il nome ‘Limone sul Garda’ faccia intuire quale sia il prodotto tipico del posto, in realtà il nome è dato dall’etimologia del nome nel latino limen che letteralmente significa confine.

Limone sul Garda presenta una caratteristica tipica anche delle zone circostanti: le sue limonaie, seconde per pregio solo a quelle della Costiera Amalfitana.

La cittadina, fonda parte del suo turismo proprio sulla bellezza delle sue limonaie che si trovano nel punto più settentrionale in cui vi siano coltivazioni di agrumi.

Le più importanti sono quelle della Limonaia del Castel, antica serra in legno e in pietra che ha ancora oggi la funzione di proteggere gli alberi di limoni e altri agrumi dai freddi venti invernali. Nell’antichità questa limonaia era il punto di riferimento economico per tutta la sponda bresciana del Lago di Garda (che si distingueva da quella veronese proprio per la presenza di questi agrumi) arrivando, specialmente durante il 1700, ad esportare limoni in tutto il Nord Europa.

Limone sul Garda ha anche un piccolo porticciolo e il lungolago dove si trovano molti ristoranti e negozi che vendono i prodotti tipici della zona.

Un commento su “Limone sul Garda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto
error: Content is protected !!