Riga – Lettonia

Riga è una delle più belle ed affascinanti capitali europee, battezzata come “città dei musei” (ne ospita ben 50) e come “Parigi del Baltico “, è la capitale della Lettonia ed è tra le più visitate d’Europa.

Riga ha una popolazione di circa 700.000 abitanti, tra lettoni, bielorussi, russi polacchi ed ucraini. 

La capitale lettone è particolarmente conosciuta e celebre per le caratteristiche architetture Art Nouveau disseminate in tutta la città, soprattutto nel centro storico. Questa conturbante città si affaccia sul Mar Baltico, attraversata dal fiume Daugava che le conferisce un fascino del tutto singolare; essa è centro culturale, economico e politico di tutto il paese.

Riga venne fondata nel 1201 dal vescovo Albrecht Von Buxthoeven; durante il XIII secolo Riga raggiunse l’apice del suo splendore grazie all’entrata nella lega anseatica, precisamente nel 1282. Successivamente la città divenne parte dell’Impero Russo dopo aver subìto l’egemonia polacca e svedese.

Solo nel 1991 Riga, tornò ad essere capitale della Lettonia indipendente scindendosi dall’unione Sovietica.

Il centro storico della città è patrimonio dell’Unesco ed è caratterizzato da un’atmosfera unica e coinvolgente, animata anche dalla presenza di negozi tipici e moderni, da ristorantini e locali. Tra le numerose meraviglie che Riga offre sono due i monumenti simbolo di questa magica Repubblica Baltica: la Chiesa di San Pietro e la Cattedrale.

La chiesa di San Pietro di Riga è uno dei monumenti più antichi e preziosi dell’architettura gotica dei Paesi Baltici ed è stata inserita dal 1997 nei siti dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco. La Chiesa di San Pietro nasce come chiesa cattolica e con l’avvento della Riforma luterana del 1523, la chiesa fu consacrata al rito protestante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!