Il Partenone

Eretto sull’Acropoli fra il 447 e il 438 a.C., il Partenone è uno dei monumenti più importanti dell’antica civilizzazione greca, oltre ad essere l’edificio più rappresentativo di tutta la Grecia.

Lungo circa 70 metri e largo 30 metri, il Partenone è circondato da colonne per tutto il suo perimetro, 8 nella facciata principale e 17 in quelle laterali.

Nel corso dei secoli, il Partenone ha subito varie trasformazioni che hanno deteriorato l’edificio a passi da gigante. Fra il 1208 e il 1258, l’interno del Partenone accolse una chiesa bizantina e, nel 1458, fu trasformato in una moschea.

Nel 1687, fu utilizzato come polveriera dai turchi, gli esplosivi scoppiarono e il Partenone ne pagò le conseguenze. 

Più tardi, fra il 1801 e il 1803, gli inglesi saccheggiarono gran parte dell’apparato decorativo del Partenone. Questi pezzi sono esposti al British Museum di Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!