Piazza Macedonia

La Piazza Macedonia di Skopje venne costruita nel periodo tra le due guerre mondiali, ovvero tra il 1920 e il 1940.

In questa piazza si posso trovare numerosi monumenti nazionalistici tra i quali spiccano la grande statua equestre e la Porta Macedonia.

La statua del Guerriero a Cavallo è in una posizione centrale della piazza Macedonia, il monumento è stato inaugurato l’8 settembre del 2011 in occasione del 20° anniversario della proclamazione dell’indipendenza della Repubblica di Macedonia.

Il monumento rappresenta una composizione fatta da più elementi. Il monumento è alto 25 metri ed è dedicato al Guerriero a Cavallo (Alessandro Magno secondo i macedoni). Attorno alla colonna si trova la fontana con otto soldati di bronzo alti 3 metri e otto leoni.

Questo monumento è costato oltre 7 milioni di Euro e fa parte del progetto Skopje 2014 (costato quasi 600 milioni di Euro) cercando di trasformare la capitale in un grande museo nazionalistico a cielo aperto rendendola secondo il “The Guardian” la capitale europea del kitsch.

La Porta Macedonia è il simbolo della grande vittoria storica: la fondazione della Repubblica di Macedonia, stato indipendente e sovrano.

Costruita anch’essa nel 2011 ha un’altezza di 21 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!