Cosa vedere a Helsinki

La maggior parte delle attrazioni turistiche di Helsinki è comodamente raggiungibile a piedi dal centro della città, ma si può sempre contare sull’eccellente sistema di trasporto pubblico cittadino, classificato come il migliore in Europa.

La Piazza del Senato e i suoi dintorni costituiscono un esempio di architettura neoclassica. La Piazza è dominata da quattro edifici progettati da Carl Ludvig Engel tra il 1822 e il 1852: il Duomo, il Palazzo del Governo, l’Università e la Biblioteca.

Il Duomo, in splendido stile neoclassico, oltre alla sua funzione di chiesa è stato teatro di grandi eventi, mostre e concerti si tengono invece nella cripta. Questo edificio è senza dubbio il più fotografato della Finlandia.

Passio musicae, un monumento dedicato al compositore finlandese Jean Sibelius. Il monumento si trova nel Parco Sibelius.

Tra le bellezze presenti ad Helsinki, due sono di particolare importanza: il Temppeliaukio (la famosa Chiesa nella Roccia) e l’Isola di Suomenlinna.

Il Temppeliaukio, la famosa chiesa finlandese scavata nel granito, è tra le principali attrazioni turistiche presenti nella città di Helsinki. La chiesa si trova alla fine di Fredrikinkatu, una delle strade principali della capitale. 

L‘Isola di Suomenlinna, invece, è un luogo ricco di storia e bellezza. L’arcipelago rappresenta uno degli avamposti militari del passato ed è anche per questo che viene definita la “fortezza sul mare”.

Questo luogo è protetto dall’Unesco, che nel 1991 l’ha dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Sull’isola è possibile visitare il ponte levatoio della Kuninkaanportti (“porta del re”), un museo locale e un sottomarino (il Vesikko).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Content is protected !!